Perché acquistare IMac usati garantiti

Acquistare IMac usati garantiti ha sicuramente i suoi vantaggi: i prodotti rigenerati infatti possono essere dei veri e propri affari. Non solo pc, ma anche tanti altri prodotti come orologi, tablet e cellulari ricondizionati rappresentano una fetta di mercato molto apprezzata e in crescita.

Vediamo allora quali sono i vantaggi sull’acquisto di IMac usati garantiti.

1) Risparmio. In primo luogo si risparmia sul prezzo ma non sulla qualità del prodotto, infatti, acquistando un prodotto ricondizionato acquisteremo comunque un prodotto di fascia alta pari al nuovo ma a prezzi molto più bassi di quelli da listino.

2) Sostenibilità. Acquistando un prodotto ricondizionato faremo una scelta sostenibile. Si tratta infatti di un prodotto rigenerato, il che significa che andiamo a ridurre i rifiuti e rimettiamo sul mercato prodotti ancora funzionanti e che possono essere utilizzati. Può essere ad esempio il caso di un prodotto utilizzato per esposizione ma che si può vendere anche come nuovo e che invece andrebbe smaltito tra i rifiuti. Tale soluzione quindi va a contrastare gli sprechi.

3) Qualità. I prodotti rigenerati sono pari al nuovo, acquistandoli quindi si ha la sicurezza di prendere un prodotto in ottime condizioni sia estetiche che funzionali. Un IMac rigenerato prima di essere messo sul mercato sarà testato e in caso riparato, in più viene igienizzato prima di essere rimesso in vendita.

Dove trovare IMac usati garantiti

Se vuoi acquistare IMac usati garantiti Smart Generation è il sito ideale. Qui ci sono i migliori prezzi del web che puoi trovare sui prodotti usati della Apple. Navigando sul sito si possono trovare IMac Apple Mac Book ricondizionati con un risparmio fino all’80%. Smart Generation è il marketplace di MacBook ricondizionati più vasto in Italia e la consegna avviene in soli 2 giorni con DHL.

Smart Generation è un’azienda fondata nel marzo 2015, con l’obiettivo di rendere meno proibitivi i prodotti delle più grandi case produttrici, che riesce ogni anno ad evitare più di 1000 tonnellate di rifiuti elettronici.