Il server cloud è una piattaforma avanzata che offre la possibilità di ottenere tutto quello che serve per l’archiviazione di qualsiasi tipo di dato. Un server cloud migliora immediatamente l’attività aziendale, favorisce la gestione di un certo numero di siti in un unico luogo virtuale e garantisce massima sicurezza, grazie al fatto che l’azienda può entrare nel server solo con i propri dati di accesso e nessun altro può farlo (anche quando ci sono collaboratori da remoto).

I recenti attacchi informatici hanno dimostrato che è possibile ottenere un ottimo riscontro soltanto se si ha a disposizione un server in grado di trasportare i dati in un supporto sicuro è adatto a ogni esigenza. Ottenere un server esterno e anche un ottimo modo per avere tutto a disposizione anche quando in azienda succede qualcosa all’interno dei computer in sede. Infatti il server si collega direttamente su Internet e questo garantisce massima affidabilità anche quando singolo computer dell’ufficio subisce un attacco informatico o quando non è disponibile per via di un difetto all’hardware.

La tipologia di server in termini di prestazioni e prezzo dipende dalle singole esigenze aziendali e personali. Infatti, uno studio professionale può avere un server con meno memoria, ma sufficiente a contenere 10 anni di documenti. Chi gestisce siti online, invece, ha bisogno di più spazio.

Per maggiori informazioni su costi e modalità di utilizzo del server cloud, ci si può rivolgere direttamente al sito ufficiale. Qui si potranno ottenere tante informazioni utili per capire quanto spazio è disponibile sul server, quali sono i dati che può contenere, la sicurezza a disposizione e una serie di informazioni utili per quanto riguarda la ripartizione in diversi progetti e non solo. Sempre più aziende usano questo servizio per poter mettere in ordine e digitalizzare la documentazione, ottenendo un vantaggio competitivo immediato e una soluzione rapida ed efficiente per le loro esigenze tecniche. Scopri ora quali sono i server disponibili!