Oggi esistono numerose influenze culturali alle quali non viene più dato il giusto peso. La storia insegna che tutto appartiene a un ciclo continuo e molti aspetti del passato ritornano prepotenti nel presente. Per tale ragione oggi sono numerosi gli appassionati di storia e mitologia che riservano la giusta attenzione alle discipline.

La mitologia egizia, in particolare, si forgia su riti e numerose divinità presenti nella religione del popolo egizio che, a partire dal 3900 a.C. si sviluppò lungo le rive del fiume Nilo. La religione egizia si basa su figura antropomorfe della natura ma la civiltà cambiò i propri culti nel corso degli anni, associando il luogo di appartenenza al culto di riferimento. Per gli Antichi Egizi esistevano du e dei principali: Osiride e Iside.

Le divinità egizie si basavano sul rispetto della natura e in particolare nel culto degli animali, spesso riportati nelle numerose raffigurazioni. Ed è proprio il culto degli animali a differenziare la mitologia egizia da tutte le altre, e in particolare dalla mitologia greca. Una delle caratteristiche che non passa inosservata riguarda le numerose raffigurazioni egizie nelle quali gli dei vengono ritratti con sembianze animali e in particolare si ricorda la dea gatto Bastet, Anubi con la testa sa sciacallo e protettore degli inferi e dei morti e Wadiet, la dea cobra. Esistono poi numerosi miti e leggende sulla cultura egizia ed è proprio questo straordinario mondo a catturare l’attenzione di numerosi storici e appassionati.

Maciku Edizioni è una casa editrice che da anni opera nel settore editoriale centellinando autori affermati sia sul panorama nazionale sia su quello internazionale, così da garantire ai propri lettori una accurata selezione. Il successo della casa editrice indipendente è stato sancito dai volumi sul Giappone, sulla cultura orientale e oggi anche sulla mitologia egizia. Non mancano poi titoli appartenenti a settori specifici quali i giochi da tavolo e la cucina.