Che cos’è il pallet? Andiamo a scoprire assieme a cosa serve e alcune sue caratteristiche

 

Quando usiamo il termine di pallet stiamo facendo riferimento a una struttura sulla quale vengono di solito posate delle merci di grandi dimensioni. In italiano questo termine si può definire come bancale o come pedana di carico. Grazie al pallet è possibile muovere e stoccare delle grandi unità di carico con l’utilizzo di trans pallet o di carrelli elevatori.

 

Il pallet è diventato un sostituto dei sistemi di stoccaggio che si usavano in passato, quale per esempio dei barili oppure delle scatole in legno, poiché la sua comodità la sua praticità non hanno uguali. Il pallet di solito è realizzato in legno, ma vi sono anche altri materiali che vengono utilizzati per la sua realizzazione quale dei materiali riciclati, la plastica oppure il metallo.

 

Quali sono le origini del pallet? Il pallet vede nasce la sua esistenza grazie a dei militari statunitensi nel periodo della seconda guerra mondiale: proprio loro ebbero l’idea di utilizzare delle piattaforme di legno di grande dimensioni sulle quali poter appoggiare i rifornimenti in modo tale da poterli portare in Europa in maniera semplice e pratica. Dopo aver perfezionato questa tecnica a livello militare essa posso all’uso civile.

L’utilizzo del pallet consente di poter effettuare dei trasferimenti di grandi quantità di marce in tempi ridotti e garantisce anche un isolamento detta dei materiali dal fondo sottostante, così eventuali danni che possono essere causati da diversi agenti quali per dire dell’acqua vanno a ridursi, poiché non si posò la base della merce da trasportare direttamente sull’acqua stessa.

 

 

Dimensioni dei pallet

 

I pallet possono avere dimensioni diverse e se quello che state cercando di sapere sono le misure europallet, allora vi è proprio il sito web di Ribo Pallets che fa giusto giusto al caso vostro.